In Patagonia vincono Herlings e Jonass

La giornata di domenica è stata caratterizzata da un clima mite e soleggiato, in una pista particolarmente veloce e tecnica e da una battaglia col coltello tra i denti tra Herlings e Cairoli. In MX2 protagoniste le KTM con la vittoria netta di Pauls Jonass.

MX2: Jonass ha dimostrato chiaramente di avere una marcia in più, amministrando e vincendo entrambe le manche. Secondo e terzo posto di giornata per  Olsen e Lawrence. Il giovanissimo e talentuoso Prado è stato autore di una caduta senza gravi conseguenze in gara 1.Teminando  il GP con un sedicesimi ed un settimo posto. Onore a Michele Cervellin che chiude la prima manche in ottava posizione, sfortunato però in gara 2: ritirato causa un problema tecnico. Trasferta non positiva per Samuele Bernardini che rientra al mondiale con un quindicesimo ed un diciassettesimo posto.


MXGP: La prima manche la vince Tony Cairoli, scattando per primo dal cancelletto mantenendo la posizione di testa per 30 minuti più 2 giri. Meritato secondo posto per Jeffry Herlings partito nella top ten autore di una grande rimonta sfiora la prima posizione, seguito da Clement Desalle e Roman Febvre. Al di sotto delle aspettative Gautier Paulin partito subito dietro TC 222 per poi indietreggiare fino al sesto posto. Per niente male i due rookie: Seewer e Lieber, rispettivamente settimo e ottavo.In gara 2 partenza centrata per il siciliano che domina fino a pochi minuti dalla fine. A meno di 2 giri dalla conclusione si accende il tanto atteso duello tra Herlings e Cairoli che lottano fino all’ultimo giro per la vittoria del Gran Premio. Mancano pochissime curve alla fine quando Cairoli costretto a degli errori causa dei doppiati cede la leadership all’ olandese volante. Si conferma in terza posizione il Belga Desalle dimostrando di aver ritrovato la forma fisica e la messa a punto della moto. La vittoria del GP di Argentina va a Jeffry Herlings a pari punti con Tony Cairoli, terza posizione per il pilota Kawasaki Clement Desalle. A chiudere la top five sono: Van Horebeek quarto e Febvre quinto.

Prossimo appuntamento il 18 marzo a Valkenswaard per il Gp d’Europa!

acquista dal nostro Shop Online

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.